NEWS - TAXI EUROPEI

Si chiama TaxiEurope Alliance (Tea), nasce a Bruxelles ed è la prima associazione europea di categoria dei taxi europei. Tra i soci fondatori ci sono l’Unione dei Radiotaxi d’Italia (Uri), l’ Antral (Portogallo) e la Fedetaxi (Spagna). L’”Alleanza”, che già conta oltre 100mila tassisti tra i tre Paesi, è stata presentata all’Europarlamento nei giorni scorsi. L’obiettivo di Tea è lavorare strettamente con le istituzioni Ue in modo da garantire che la voce della categoria sia ascoltata sui temi di trasporti, ambiente e lavoro, in un momento in cui attori come Uber si impongono sul mercato. “Le giuste battaglie che conduciamo a livello nazionale devono trovare una voce forte anche a Bruxelles”, ha spiegato il presidente di Unione Radiotaxi d’Italia Loreno Bittarelli, assicurando che “ci impegneremo fin dal primo giorno a lavorare a fianco delle istituzioni europee per garantire le giuste condizioni professionali ed economiche dei tassisti europei” contro il “dumping sociale ed economico” di “alcuni nuovi player.

Copyright © 2016 Unionturismo.it - Associazione Nazionale delle Aziende e degli Enti Pubblici e Privati di promozione e accoglienza turistica - Cod.Fisc: 80402630588 - ROMA (Italy)